on-line il Blog del Gruppo Antagonista Antiautoritario

Finalmente on-line il blog del Gruppo Antagonista Antiautoritario. Innanzitutto ringraziamo il collettivo di autistici/inventati che ospita il blog (così come la nostra mail) grazie ai propri server autogestiti. Speriamo che il blog possa essere l'ennesimo mezzo per far circolare velocemente informazioni. Tenteremo di aggiornarlo periodicamente (si spera ogni settimana) in maniera che la comunicazione sia fluida e scandita da tempi ben precisi tanto da poter permettere a chi legge di trovare notizie, comunicati e articoli belli freschi e non roba vecchia e stravecchia. Naturalmente verrà pubblicato anche il materiale "del tempo che fu", in un'apposita categoria che penso si chiamerà "Archivio". Tutto il materiale pubblicato non è sottoposto ad alcun copyright, quindi potete prenderlo e riprodurlo come più vi piace, purchè ciò non venga fatto per ragioni commerciali! Per qualsiasi cosa, potete contattare il collettivo alla mail che è:

gruppoantagonistaantiautoritario@autistici.org

This entry was posted in Controinformazione/Propaganda. Bookmark the permalink.

5 Responses to on-line il Blog del Gruppo Antagonista Antiautoritario

  1. Fabrizio Dentini says:

    nel 1937 mentre la Spagna franchista assediava la Spagna repubblicana un atipico ministro della Giustizia, l’anarchico Garcia Oliver diceva: “ La Giustizia dev’essere ardente, la giustizia deve essere viva, la giustizia non può restare confinata nei ristretti limiti di una professione. Non che noi disprezziamo gli avvocati. Ma il fatto si è che avevamo troppi avvocati.
    Quando i rapporti fra gli uomini saranno quelli che dovrebbero essere, non ci sarà più bisogno di rubare e di uccidere.
    Per la prima volta riconosciamo, qui in Spagna, che il delinquente comune non è un nemico della società, ma ne è piuttosto una vittima.
    Chi può affermare che non andrà a rubare se vi verrà spinto dalla necessità di sfamare sé e i propri figli?
    Non si pensi che io faccia qui l’apologia del furto; ma l’uomo, in fondo, non procede da Dio, ma dalla situazione, dalla bestia.
    La giustizia, io credo fermamente, è una cosa così sottile che per interpretarla occorre soltanto un cuore.

  2. pizzi giovanni says:

    Giusto per dire qualcosa ma a me sembra che sia fuori luogo usare termini e frasi del genere. E’ anche vero che un blog anarchico deve per definizione dare spazio alla libera espressione individuale. Resta il fatto che secondo me sarebbe più “umano” dare dei consigli, per chi è in grado di darli, per meglio organizzare il blog, piuttosto stare lì in attesa della predica, invettiva o quantaltro.
    Vi saluto fraternamente
    W l’Anarchia
    Giovanni.

  3. nakinub says:

    fottiti

  4. "l'amministratore" says:

    brutto cazzone che non sei altro, abbiamo avuto dei problemi tecnici con il blog e per questo non è stato aggiornato!

  5. nakinub says:

    Questo blog fa veramente skifo!!!
    ma che cazzo li aprite a fare i blog se poi non li aggiornate nemmeno????

    siete proprio dei fessi

Comments are closed.