Milano – Presidio antisgombero

tratto da http://lombardia.indymedia.org

3 Febbraio 2009

ore 6.00 AM

Dopo l’ennesimo attacco…

PRESIDIO ANTISGOMBERO

(con colazione)

Circolo dei Malfattori, via Torricelli 19, Milano

L’occupazione dell’intera casa di via Torricelli 19 risale al settembre 1976, giusto un paio di mesi dopo quella della vicinissima via Conchetta 18. A gestire entrambe era un Comitato (anarchico) di occupazione del Ticinese (poi con sede propria in via Savona) che proseguirà per tutti gli anni Ottanta ad organizzare l’occupazione di decine di case sfitte in quartiere.
In particolare l’occupazione di via Torricelli è stata una delle poche occupazioni colletive vincenti di questa cazzo di città: la proprietà (privata) dello stabile deciderà di cederlo al comune che negli anni Ottanta, dopo averlo ristrutturato, si risolverà ad accettare le condizioni imposte dall’assemblea per l’assegnazione delle case agli occupanti a un canone d’affitto popolare.
Un identico contratto viene proposto al Centro sociale anarchico che occupava una ex panetteria nello stesso stabile. Dopo un ingiustificato aumento del fitto, l’assemblea del Centro sociale decide di smettere di pagare, tornando, di fatto, in una condizione di occupazione.
Nel corso degli anni Novanta il Centro sociale decide di cambiare il nome in Circolo dei Malfattori, anche in polemica contro una certa deriva centrosocialista che puntava in direzione del divertimentificio, del music club o del fiancheggiamento dei partiti (ricordate la Carta di Milano?). Datosi una connotazione più specificamente politica, il Circolo dei Malfattori ha proseguito nelle sue attività: cineforum, infoshop, presentazioni e dibattiti, la Biblioteca anarchica (centinaia di volumi catalogati), ma anche organizzazione di manifestazioni (una per tutte: l’11 novembre 2000), ospitalità per le iniziative di gruppi affini (punx, studenti anarchici, sindacalisti libertari), momenti di convivialità (il carnevale, le cene per Gaetano Bresci del 29 luglio), ecc. ecc.
Come si può vedere dalle firme sul manifesto qui sopra, il Circolo ha inoltre instaurato una proficua collaborazione con il Comitato casa e territorio che ha in questi ultimi anni rivitalizzato la pratica delle occupazioni in quartiere.
Si potrebbe dire molto altro, ma penso che possa bastare. Perché si possa andare all’assalto del futuro, è necessario difendere la nostra storia. Per questo il 3 febbraio dobbiamo essere: 1) davanti al Torricelli, 2) in culo agli sbirri.

This entry was posted in Iniziative/Autogestione/Azione Diretta. Bookmark the permalink.

2 Responses to Milano – Presidio antisgombero

  1. Davide Stefanìa says:

    Chi vi scrive e’ Davide Stefanìa e’ sono un portataore di endicap al 70%
    prodottomi dalla nadragata e’ volevo lasciarvi un omaggio che consite in una
    proposta traccia di ricerca storico scentifica che e’ volta a migliorare le
    condizzioni di vita: Galileo Galilei dopo Leonardo ha scoperto che su gli altri
    pianeti vicino al nostro c’era la vita che fu spazzata via dalla esplosione
    della stella fredda Giove a prodotto l’estizione dei dinosauri e delle altre
    forme di vita su marte e sule lune di giove ( tale evento storico viene
    chiamto dagli archeologi del antico egitto castigo universale ); mentre il
    l’esposione della stelal fredda Saturno produsse quello che si chiam diluvio
    universale e’ diede vita al era del serpente e sulla superfice terrestre
    apparvero i pini ad aghi forglie mentre il puoppo l’arancio l’acero l’alveare
    la mosac il ragno si formarono quando nel sistema solare c’erano tre lune che
    orbitavano intorno alla terra e quatro soli che con i loro fotoni imprintavano
    la materia viva dove poi di contrappuhjnto il sole irrorarava il
    punzecvchiamento fotonico prodotto dai soli vicini arrichendo di energia l
    amateria primordiale e’ grazie alla presenza di tre lune che con la loro
    gravitazione produssero frome come quelle delle stelel marine ed anche agli
    aglomerati di neuroni mentre la noce con la sua tipico seme a forma di
    cervelloo e’ dato dall’incrocio si detreminati punti nelelo spazzio dalle tre
    lune che con ala loro forza gravitazionale rompevano la materia dando forma a
    quella che e’ la tipica forma del seme della noce mentre lo stesso processo
    segue l’arancio il quale conserva sulla sua superfice tutta l’attivita’ solare
    ed i noccioli e gli spicchi di arncio sono dovuta alla interazione fra la forza
    esercitata dalle lune sulla terra e la forza di gravita esercitata dalla terra
    sulle lune in realzione con la forza di gravita esercitata dal suole sul
    sietema quaternario di pianeti ora la divisone in spicchi e’ dovuta alla lata
    velocita di una delle due lune mentre i noccioli sono dovuta al fatto che le
    tre lune incontrandosi nello spazzio anno rotto il nucleo del frutto che e’
    l’esatta inetarzione far l agarvita terreste quella lunare e’ quella del sole
    ora nel pioppo e ben visbile il nucleo del sole mentre i pistilli rapresentano
    le colonne di indrogeno che salgono verso la superfice del sole ora la
    superfice del pioppo e divisva in esagoni ed il fatto e’ dovuto alla forza di
    gravitazione di tre lune che tale forza si esrcita su tre diretrici di forza
    cghe danno vita agli esganoni come le scogliere Iralandesi Giant’s Causeway od
    anche alveolo delle delle api e’ la pallina di milele presente i n tale
    struttura e l’immagine tridimensiona del sole che cambiato forma di energia ora
    anche la piuma del pavone segue lo stesso ragionamento cioe’ ce’ inciso sulla
    piuma del pavone la forma delle galassie a nopi vicine piuttosto che
    larotazione della volta celeste ora Newuton formulo tale teoria e scelse la
    mela e’ non altro frutto come domanda stimolo per rivedere quella che e’ la
    gensesi ora anche l’occhio e’ l’esatta esperessione del sole dove al pupilla e’
    la parte piu luminosa del sole mentre l’iridie e’ sovuta alle attivita solari e
    cosi anche l’ovo e costruito sugli stessi presupposti del uovo e del utero dove
    tale uovo di Marco Polo e’ l’esatta espresione del campo gravitazionale del
    sole in torno alla terra magari semplici informazioni come queste possono
    cambiare il metodologia di riceraca e’ si possono anch ecambiare le filosofuia
    ed afrattore le stesse tematiche sotto un anglo prospettico diverso ed
    innovativo. Ora si puo’ ipotizzare che Benz ed Disel avessero di fatti scoperto
    che il petrolio lo si puo produrre con steroc acqua e’ carbone insuflato nelel
    caldai geotetiche ed oltre allo steroco si possono aggiungere i cadaveri di
    animali od anche vegetali quali alberi e si ottengono colorazioni del petrolio
    diversi rosso verde marrone nero. Grazie per avermi letto. tutti i diritti di

    autore nel caso di assegnazione di premio nobbel sono riservati al sotto

    scritto in quanto verso in gravi condizzioni economiche a causa di

    persecuszione politico mafiosa. modalia d’uso fare tam tam evitare
    rapresentanti di partito od anche sindacalisti fare tam tam altrimenti si
    rischia di venir ricattati o id fare un buco nel acqua o magari che le case
    popolari vengano vendute alle camorrie locali che gestiscono il mercato delgli
    immobili come e’ successo e’ che si si debba poi di fatto pagare l’affitto ad
    organizzazione criminali che gestiscono il mercato delgli appartamenti.

  2. circolo malfattori says:

    Sfratto rinviato al 6 Aprile del circolo dei malfattori.

    Questa mattina dalle 6 davanti al circolo dei malfattori di via Torriceli 19 è stato fatto un presidio contro lo sfratto.
    La polizia non si è presentata, si sono visti soltanto tre loschi individui della digos.
    Fin dalle 6 la partecipazione dei compagnie è stata numerosa e nel giro di poco hanno preso parte al presidio antisfratto 150 200 persone.
    Ringraziamo tuttie per la solidarietà, consideriamo che sia stata fondamentale la presenza di questa mattina nel determinare il rinvio dello sfratto
    L’ufficiale giudiziario si è presentato alle 8 e ha rinviato lo sfratto del circolo e dell’appartamento occupato al 6 Aprile.
    Verso le 9 e mezza è iniziata un’ assemblea con le varie realtà presenti sulla tematica autogestione e spazi sociali.
    Fin da ora rilanciamo per il 6 Aprile un’altro presidio contro lo sfratto.
    Contro tutti gli sgomberi
    Diffondiamo l’autogestione

    Circolo dei malfattori

Comments are closed.