Essere Skinhead

essere skinhead CORRETTA

Venerdì 8 Gennaio 2016

dalle 20.30

Presentazione del libro edito da “Hellnation libri”

“Essere Skinhead”

di e con Reggero Daleno.

A seguire Apericena BellaVita

Centro Studi Libertari “Pensiero e Volontà”

via B. Lucarelli 65, Benevento – Abbasc’ o Trigg’

http://gaa.noblogs.org

“Era il 1969 quando una sottocultura si riprendeva di forza le strade che gli erano state tolte. Erano gli anni più belli quando lo Ska dava il via all’unione tra due culture così diverse come quella giamaicana e quella inglese. […] Sono stati gli anni che hanno dato vita a quella sottocultura di strada che tutt’oggi è difficile non notare o far finta che non esista. Quelle teste rasate, gli Skinhead, che si riprendevano il pieno controllo su ciò che gli apparteneva. Era il 1977 quando, come dinamite, i punk facevano esplodere la loro rabbia nei quartieri londinesi, scagliandola contro tutto ciò che rappresentava un’istituzione e contro la legge. Quei tafferugli, che unirono gli skin e i punk nele strade a combattere il nemico comune, e quella musica, che diventò punto di ritrovo ai concerti, negli squat e nelle piazze.”

This entry was posted in Antifascismo, Iniziative/Autogestione/Azione Diretta and tagged , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.