Presentazione di “La Caduta del Cielo”

“Quando finirà la foresta e le viscere della terra saranno state completamente distrutte da macchine minerarie divoratrici, crolleranno le fondamenta del cosmo e il cielo crollerà terribile sopra tutti i viventi.”

La fame di sviluppo capitalista, il cosiddetto progresso, ci ha condotti sull’orlo di un baratro, al limite del punto di non ritorno; e, privandoci degli strumenti per decidere del nostro futuro, ci ha anche reso incapaci di capire la reale portata dell’imminente catastrofe.
Cosa può suggerirci la “mitologia attuale” di una delle tante tribù che resistono all’attacco e alla predazione della società occidentale?
Perchè conoscere le parole di uno sciamano dell’altra parte del globo può aiutarci a mettere in piedi dele risposte ai problemi che invece percorrono i nostri territori, come quello delle trivellazioni petrolifere? Come potremo trasformarle in strumenti di Lotta e di Resistenza in questo altro angolo del mondo?

Martedì 30 Aprile, dalle 19.00

ne discuteremo con i Compagni che hanno tradotto:

“La caduta del cielo”
-parole di uno sciamano yanomami-

a seguire cena

Presso la Janara Squat, via Niccolò Franco n°1, Benevento Centro

NoTriv Sannio
http://sfruttasannio.wordpress.com

FB: Coordinamento No Triv Sannio / No triv Sannio

This entry was posted in Ecologia/Ambiente, Iniziative/Autogestione/Azione Diretta and tagged , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.