Due compagni “accompagnati” in Questura

Ieri sera, alle 18:30, due poliziotti e l’ispettore della Digos Giovanni Lollo hanno fatto irruzione all’interno della fotocopisteria in cui due compagni anarchici stavano fotocopiando il volantino da distribuire lunedì mattina durante il corteo contro l’individuazione di Colle Alto di Morcone come sito per lo stoccaggio di 400.000 tonnellate di Ecoballe.
I due compagni sono stati portati in Questura e rilasciati dopo circa due ore senza che gli venisse contestato alcun reato, con un verbale in cui si diceva che la polizia acquisiva 3 delle 1000 copie dei volantini.

Questa voce è stata pubblicata in Repressione/Controllo Sociale. Contrassegna il permalink.

1 risposta a Due compagni “accompagnati” in Questura

  1. araas scrive:

    Come sempre senza parole…

I commenti sono chiusi.