Cinerassegna Antispecista

nocages

Mer. 30 Aprile “Delicatessen”, di Jean-Pierre Jeunet e Marc Caro, 1991

Ambientato in uno spazio-tempo imprecisato, in cui il cannibalismo pare ormai la norma, un macellaio uccide alcuni dei suoi affittuari e ne vende la carne a peso agli stessi superstiti, con cadenza variabile. La figlia è disgustata da quello che fa il padre, e all’arrivo di un nuovo simpatico coinquilino, chiederà l’aiuto di una comunità clandestina di vegetariani.

Mer. 07 Maggio “Earthlings – Terrestri”, di Shaun Monson, 2005

Earthlings è un documentario che mostra l’assoluta dipendenza dell’uomo dagli animali ma anche i maltrattamenti e gli abusi subiti da questi cosiddetti “fornitori non umani”, da cui speculare e trarre profitto. Esso illustra, usando telecamere nascoste e filmati per anni censurati la quotidianità di un essere non-umano nelle grandi industrie del mondo e non: dagli allevamenti intensivi, alle industrie di pellicce, all’intrattenimento, dino alla professione medico-scientifica.

Mer. 14 Maggio “Animal Liberation Front”, documentario autoprodotto

Si tratta di un breve documentario che ci mostra l’operato dell’organizzazione stessa, caratterizzato dall’azione diretta nei confronti di enti ed istituzioni che si siano resi colpevoli di violenze sugli animali. Le loro azioni sono caratterizzate principalmente da sabotaggi, liberazione di animali, danneggiamenti a centri farmaceutici e di ricerca.

Le proiezioni iniziano alle ore 20.00!

Prima, durante e dopo Apericena Bellavita Vegan…

Centro Studi Libertari “Pensiero e Volontà”

via B. Lucarelli 65, Benevento – Triggio

La società antropica compie quotidianamente azioni volte a controllare, dominare, sfruttare e sterminare animali non-umani, che vengono visti non come esseri senzienti, la cui esistenza dovrebbe essere vissuta in libertà quanto quella di ogni individuo, ma solo come oggetto da cui trarre profitto o vantaggio. Sono varie le forme con cui si manifesta in modo “evidente” il dominio dell’uomo sulle altre entità nel nostro sistema: dai mattatoi, agli allevamenti, ai laboratori, alle pelliccerie, a quelle più sottovalutate come la caccia, i circhi… Lo sfruttamento umano, quello animale non-umano e quello ambientale sono direttamente collegati fra loro e sono il risultato di una società consumistica, capitalistica in cui l’uomo viene sottomesso per sua stessa mano. E’ necessario, quindi, sradicare qualsiasi tipologia di dominio, affinchè ogni entità senziente possa agire liberamente nel suo spazio naturale… Finchè ci saranno gabbie, ci saranno per tutte/i.

This entry was posted in Ecologia/Ambiente and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

1 Response to Cinerassegna Antispecista

  1. vincenzo says:

    ciao, scusate se uso la via dei commenti, ma vi chiedo se c’è un’indirizzo mail o un contatto dell’associazione con cui comunicare . grazie

Comments are closed.