4 NOTTI E PIU’… DI FANGHI TOSSICI

Questo c'era scritto sullo striscione che ieri è stato attaccato lungo il corso Garibaldi, nel bel mezzo della "festa di  Mastella". Ad affigere lo striscione un gruppo di 20 anarchici del "Senza Patria", con "mascherine antismog" sulla bocca per porre l'attenzione sul fatto che mentre il "buon" ministro Mastella ci "regala" (a spese naturalmente dei contribuenti) una manifestazione costata ben 700 mila euro, spesi naturalmente per accalappiare i voti di qualche pollo alle prossime elezioni, non si accorge (?) che proprio nel suo feudo ci sono aziende che vendono ai contadini fanghi zeppi di sostanze cancerogene dannose sia per l'uomo che per il resto dell'ambiente, o in alternativa le riversano nel fiume "Sabato" che confluisce nel "Calore", che a sua volta confluisce nel Vulturno, che a sua volta sfocia nell'Adriatico!

Immancabilmente, a breve dall'inizio del "blitz" scattato verso le 22:00, l'arrivo delle forze dell'ordine a cui la famiglia Mastella si era raccomandata perchè filasse tutto liscio nella loro campagna elettorale fuori periodo.

Purtroppo per loro non è andata così, e la popolazione mai come questa volta ha solidarizzato con gli anarchici.

This entry was posted in Controinformazione/Propaganda. Bookmark the permalink.

3 Responses to 4 NOTTI E PIU’… DI FANGHI TOSSICI

  1. anarcopunx says:

    quando è arrivata la digos c’era gente che ci diceva “lasciateli stare che so scemi!!!!”
    😀

  2. senza patria says:

    la risposta al volantinaggio e al presidio è stata molto forte, moltissime persone si sono fermate a parlare con noi e , una volta spiegato loro il fatto, ci hanno espresso la loro condivisione e la solidarietà verso la nostra iniziativa…

  3. marxurss says:

    cosa significa “la popolazione mai come questa volta ha solidarizzato con gli anarchici”????
    cosa è successo???

Comments are closed.