Presentazione di “La città negata”

la città negata

DOMENICA 29 MAGGIO 2011, dalle 19,30

La città negata
riflessioni e dibattito sull’ideologia securitaria, le politiche
repressive e la mercificazione delle città

“…è la città concepita in funzione degli interessi dei padroni: una
città fatta di banche, supermercati, poli espositivi, di periferie in
acciao e cemento dove segregare i poveri e di eleganti quartieri
residenziali per i ricchi, di centri commerciali sempre più estesi e di
centri storici museificati; è la città dove il cemento e la speculazione
tolgono spazio e respiro alla vita; è la città negata ai poveri, a tutti
i poveri, dai mendicanti cacciati dalla polizia ai precari sfrattati per
morosità, l’altra faccia del Terrore chiamto Sicurezza; è la città dove
si viene multati se si mangia per strada, dove bisogna pagare per
entrare nei giardini, dove ci si può ubriacare ma solo nei locali, dove
non ci si può sedere sui monumenti per non rovinare le foto dei turisti;
dove si vogliono chiudere i minimarket perchè porterebbero Degrado, ma
aprire nuove banche in nome del Progresso; è la città dei campi rom
devastati e degli spazi sociali sgomberati, delle retate nelle piazze e
dei raid polizieschi contro gli immigrati, la città che cancella
diversità e reprime il dissenso; è la città che fa guerra a ciò che è
comune per fare largo ai privati e al capitale.”

A SEGUIRE CENA, SE VUOI TROVARE QUALCOSA IN PARTICOLARE PORTALO

Centro Studi Libertari “Pensiero e Volontà”
via B. Lucarelli n°65 – Benevento
zona Triggio, vicino alla facoltà di scienze ed il teatro romano
http://gaa.noblogs.org

This entry was posted in Iniziative/Autogestione/Azione Diretta, Repressione/Controllo Sociale and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.